pec | privacy | note legali | credits
HOME | CASSA EDILE | ORGANI SOCIALI | NEWS | LINK UTILI | CONTATTI
durc | mut | prevedi | cnce | edilcard | 16ore
Mut

Richiesta codice MUT
MUT CNCE

Invio telematico “modello unico” M.U.T.

Dal 1 ottobre 2005 anche per la Cassa Edile di Caserta è operativo l’invio L’invio mensile della Denuncia Nominativa Lavoratori Occupati và effettuata via INTERNET. Collegandosi al nostro sito web www.cedil.ce.it oppure direttamente al sito della CNCE, Comitato Nazionale delle Casse Edili www.cnce.mut.it, Le aziende al primo collegamento potranno inserire il proprio numero di posizione “Cassa Edile Caserta” (richiesto in precedenza) e il proprio codice fiscale. Le stesse potranno anche avvalersi, per l’invio telematico del Modello Unico mensile, di propri consulenti di fiducia, autorizzandoli con l’apposito modello, (eventuali revoche e/o nuove nomine vanno immediatamente segnalate). I consulenti invece, dovranno premunirsi del codice di accesso e della relativa password da richiedere preventivamente. Avvenuto l’accesso, si scarica l’apposito software “gratuito” che consente di intraprendere la compilazione e successivamente la trasmissione del Modello Unico Telematico mensile “M.U.T.” I primi giorni di ogni mese le aziende e/o i consulenti potranno scaricare dal Server CNCE/MUT i dati per la compilazione del Modello Unico Telematico che, Continuativamente ogni mese occorrerà trasmettere, anche in caso di sospensione, C.I.G. o cessata attività. La mancata presentazione “NON MOTIVATA” impedirà lo scarico e quindi la trasmissione dei dati dei mesi successivi, rendendo IRREGOLARE ai fini del D.U.R.C. ( Documento Unico di Regolarità Contributiva) l’azienda. Le nuove aziende e/o quelle che riprendono l’attività dopo un periodo di sospensione, devono compilare e far pervenire la prima denuncia utile SU CARTA allegando i dati descrittivi del cantiere aperto e i dati anagrafici dei dipendenti. In caso di spedizione per posta segnare sul plico “Ripresa da Sospensione” e/o “Nuova Iscrizione”. Solo dopo l’acquisizione di tutti i dati, sarà possibile inviare telematicamente le denunce successive. Al termine di ogni importazione di dati dal Server al proprio sistema gestionale La Cassa Edile rilascerà attestazione all’azienda e/o al consulente dell’avvenuta ricezione dei dati mensili. Il Modello Unico telematico, dovrà essere inviato , entro il giorno 25 del mese successivo a quello di competenza, e (in attesa della firma digitale) convalidato con la consegna del solo frontespizio ,(da stampare prima dell’invio telematico) integralmente e correttamente compilato in tutti i campi previsti, timbrato , firmato e corredato di eventuali documentazioni (certificazioni per rimborso malattia, modelli di versamento etc.). il termine del 25 del mese successivo a quello di competenza è prorogato di 10 giorni solo per l’invio effettuato nel mese di Agosto di ogni anno, per i restanti mesi è tassativo ed assoluto. La validazione avverrà solo successivamente alla verifica della documentazione e degli adempimenti procedurali previsti, e verrà segnalata con una e-mail di accettazione e attestazione dell’avvenuto invio. Dati operai neo assunti Per gli operai neo-assunti il software in dotazione consentirà l'inserimento di tutti i dati anagrafici alcuni dei quali ( qualifica, codice fiscale e residenza) obbligatori, saranno confrontati con quelli della Cassa e, in caso di discordanza, (in particolare il codice fiscale) saranno considerati validi, quelli già utilizzati in precedenza. Per la Variazione dei dati relativi sia alle imprese, che agli operai resterà ancora in vigore la procedura 'manuale' cioè la compilazione degli appositi modelli (scaricabili dal sito web ) che dovranno essere inviati alla Cassa. Modello Unico Telematico INCOMPLETO Verrà considerato incompleto e quindi Sospeso quando: A) sussiste l’invio del solo frontespizio cartaceo e/o dei soli dati telematici; B) si rileva una incongruenza tra i dati del frontespizio cartaceo e i dati telematici; C) se viene richiesto il rimborso malattia senza allegare le relative documentazioni; Il termine per il perfezionamento del Modello Unico SOSPESO è fissato nell’ultimo giorno del secondo mese successivo a quello di competenza. Per eventuali ulteriori chiarimenti rivolgersi al CED della Cassa Edile di Caserta.